Posizione Palermo, (PA)

Settore ICT-Fashion

Attiva da 2 anni

Papèm è la prima app che permette ai retailers di raggiungere i consumatori con contenuti geo-localizzati altamente rilevanti. Comodamente da casa, in prossimit? dei negozi, o all'interno dei punti vendita, gli utenti possono interagire con i brand e le boutique, prenotare offerte speciali e guadagnare punti.


Investitore istituzionale: Presente

Capitale richiesto

60.000 €

Scadenza offerta

Conclusa

Equity distribuita

6 %

Investimento minimo

5K €

Capitale raccolto

60.000 €

Capitale versato

60.000 €

Adesioni totali

4

Adesioni confermate

4

Il progetto

Papèm è composta da un team di ex-Rocket Internet, alumni Bocconi e LSE, imprenditori con exit alle spalle, sviluppatori di esperienza e esperti di retail, tutti con un unico obiettivo: abbattere le barriere tra i negozi fisici e online. Per i suoi utenti, Papèm è un compagno di shopping. È l?app che li aiuta a trovare ogni giorno offerte esclusivamente riservate alla nostra community dai migliori negozi di moda e design in città. Gli utenti possono seguire i negozi preferiti ed essere aggiornati con notifiche altamente personalizzate in base al loro stile, alle loro abitudini d'acquisto e alla loro prossimit? ai nostri negozi partner. Inoltre, possono prenotare per 24h le offerte che fanno al caso loro e andare a vederle in negozio, raccogliendo punti per ogni visita. Per i retailer e i brand, Papèm è uno strumento di marketing per attrarre un pubblico targettizzato in negozio, e uno strumento di analytics per monitorare e migliorare costantemente la loro performance. Tutto ciò, spendendo meno che su qualsiasi altro canale di marketing. In soli tre mesi abbiamo creato un network di 180 negozi tra cui brand come Brooks Brothers, Lacoste, Timberland, Miroglio e decine di boutique multi-brand, artigiani e designer emergenti. Ad oggi abbiamo generato business per oltre ?14k per i nostri partner. Per quanto riguarda gli utenti, siamo riusciti a creare una community che cresce del 30% a settimana di oltre 8k utenti con un elevato livello di engagement (42% MAU e 47% re-order rate a 30 gg!). Siamo in fundraising per un round seed e abbiamo bisogno del tuo aiuto per portare Papèm al prossimo livello, crescere la nostra community ed espanderci in nuove città. Unisciti a noi per rivoluzionare il mondo del retail!

Secondo Euromonitor e Deloitte, il 30%, ovvero ?503 miliardi, delle vendite nei negozi fisici nei settori di abbigliamento e design sono influenzate dall?utilizzo del mobile. Di queste, ?126 miliardi sono dovute a offerte e promozioni. Anche solo focalizzandosi sulle maggiori citt? mondiali, il mercato resta superiore ai ?30 miliardi. Questa cifra si traduce in un mercato potenziale in termini di fatturato annuo per Papèm di ?1,8 miliardi oggi e di circa ?4,5 miliardi nel 2020. Papèm mira a raggiungere 68 citt? e il 2% del mercato potenziale odierno in 5 anni.

Il team di Papem Srl
Alberto Lo Bue

CEO

Alberto Lo Bue si occupa di prodotto e business intelligence. Nel corso della sua carriera accademica e lavorativa, Alberto vive tra Italia, Australia, Stati Uniti, Inghilterra e Germania. È laureato in Economia (triennale all’Università Bocconi e Master alla London School of Economics) e ha lavorato come data scientist a Rocket Internet a Berlino fino a un anno fa, quando ha deciso di dedicarsi full-time a Papèm.

Carlo Alberto Lipari

CMO

Carlo Alberto Lipari, CMO di Papèm, si occupa di marketing. Laureato all’università Bocconi, durante gli studi fonda un sito e-commerce di occhiali da sole di cui cura interamente il marketing online, portandolo a breakeven in meno di un anno.

Roberto Pirrone

Head of sales

Roberto Pirrone, head of sales di Papèm, si occupa di vendite. Laureato in Economia all’università Cattolica di Milano, Roberto conosce a fondo il mondo del retail e possiede una boutique della quale si occupa per 4 anni come buyer e sales manager.

La documentazione Papem Srl

Per consultare la documentazione di approfondimento è necessario essere loggati.

Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'emittente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento in strumenti finanziari emessi da start-up innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto. Maggiori informazioni