Perché investire in startup e PMI con BacktoWork24?

BacktoWork24 è oggi l’unico player in Italia in grado di offrire ad investitori interessati la possibilità di differenziare il proprio portafoglio investendo in startup e PMI.

La piattaforma permette all’investitore di scoprire continuamente nuove opportunità di investimento, di visionare online la documentazione ed investire direttamente online o a seguito di trattative riservate (dedicate a ticket di investimento superiori ai 25.000 €).

Un processo di selezione delle aziende proposte molto accurato, un brand tra i più noti in Italia, un team di gestione altamente professionale fanno di BacktoWork24 il tuo player di riferimento per gli investimenti nell’economia reale.


Business plan e documentazione aziendale

BacktoWork24 ti presenta le migliori opportunità di investimento in aziende ad alto potenziale. Potrai approfondire l’opportunità di investimento analizzando la documentazione che BacktoWork24 ti mette a disposizione.

Il business plan è il documento che ti consente di analizzare nel dettaglio la proposta di investimento, di comprendere le motivazioni che spingono l’imprenditore, la strategia di mercato, l’analisi dei competitor, i dati prospettici di bilancio.

BacktoWork24 ti mette altresì a disposizione i principali documenti aziendali, le visure, i bilanci, le certificazioni, eventuali marchi e brevetti, i curricula dei key managers, i principali contratti e accordi già stipulati dall'azienda o in corso di stipula, eventuali report di due diligence redatti da primari studi indipendenti.

Solo l’attenta analisi di tutta la documentazione che BacktoWork24 ti mette a disposizione potrà aiutarti a maturare la convinta decisione per procedere con l’investimento. E qualora avessi dei dubbi, noi di BacktoWork24 ci occupiamo di organizzare periodici incontri con le nostre aziende in fundraising al fine non soltanto di favorire la reciproca conoscenza tra investitori ed imprese ma soprattutto di incentivare quello scambio di informazioni necessario alla maturazione dell’idea di investimento.


La valutazione della società

La valutazione di una società definisce il valore della stessa sul mercato e considera sia il patrimonio e i ricavi attuali, sia i dati finanziari ed economici prospettici attesi per il futuro.

BacktoWork24 presenta ai propri investitori soltanto aziende con un ambizioso progetto di crescita e che pertanto presentano una componente di valutazione prospettica molto importante.

La valutazione di tali aziende pertanto si basa sia su asset materiali e immateriali che la società possiede, sia sulla validità e il potenziale che la società esprime in chiave prospettica. La valutazione delle aziende presentate da BacktoWork24 viene concordata dal nostro team di analisti con le aziende stesse e approvata prima della pubblicazione dal comitato investimenti di BacktoWork24.

Che garanzia si ha sul ritorno dell’investimento?

L’investimento è finalizzato alla sottoscrizione del capitale di rischio di una società, pertanto non vi è alcuna garanzia del sul ritorno dell’operazione.

L’ammontare del capitale investito può quindi essere perduto tutto o in parte a seconda dell’andamento futuro della società, il cui capitale viene sottoscritto.


Che responsabilità hanno i nuovi investitori verso la società?

Gli investitori non hanno alcuna responsabilità, civile o penale o di altra natura, verso le eventuali controversie in capo alla società il cui capitale è sottoscritto. In altre parole gli investitori rispondono delle eventuali perdite aziendali esclusivamente con il capitale investito.


Come e dove posso vendere le mie partecipazioni?

Allo stato attuale non è ancora presente un mercato secondario organizzato sul quale poter vendere le partecipazioni acquisite tramite portali di equity crowdfunding.  È comunque possibile procedere con la compravendita fra privati, nel rispetto delle norme stabilite per i singoli casi.


Posso investire nuovamente nel caso di un secondo round di investimenti?

Qualora la società decidesse di avviare una nuova campagna di equity crowdfunding, l’investitore che avesse già sottoscritto una quota durante una precedente campagna potrà certamente procedere con nuovi investimenti.