Tipologia Startup Innovativa

Posizione Spoleto, (PG)

Settore Fashion

Attiva da 3 anni

VODIVÌ S.r.L. è una esclusiva start-up innovativa umbra, nata nel 2015, che disegna e realizza collezioni di borse e accessori da donna e uomo, interamente Made in Italy, che valorizzano i territori, la cultura e l’arte italiani.


Investitore istituzionale: Presente

Capitale richiesto

75.000 €

Scadenza offerta

Conclusa

Equity distribuita

6.25 %

Investimento minimo

450 €

Capitale raccolto

89.060 €

Capitale versato

89.060 €

Adesioni totali

27

Adesioni confermate

27

Il progetto

VODIVÌ S.r.L. è una una startup innovativa “particolare”: è una Casa di moda umbra, fondata nel 2015, in collaborazione con l’Associazione Slow Tourism, che disegna e realizza collezioni di borse e accessori da donna e uomo, interamente Made in Italy, che valorizzano i luoghi, i territori, la cultura e l’arte italiani. Ogni collezione racconta e si ispira ad uno specifico territorio italiano e si distingue per gli elementi decorativi realizzati con le lavorazioni e i materiali tipici del luogo di ispirazione. Tutte le collezioni sono realizzate da esperti artigiani con materiali naturali pregiati a basso impatto ambientale secondo le più grandi tradizioni artigianali italiane.

 

Ad ogni collezione VODIVÌ viene abbinata una proposta di pacchetti e servizi turistici per dare l’opportunità al cliente di conoscere e di visitare i luoghi di ispirazione delle collezioni, rendendo, così, più emozionale l’acquisto.

VODIVÌ, sempre in ottica di valorizzazione del territorio, dell’arte e della cultura italiani, ha ideato il progetto “Museum” per la realizzazione di collezioni ispirate ad uno specifico museo e che saranno vendute sia nei bookshop presenti all’interno dei musei sia tramite la piattaforma di e-commerce. La Società ha già stipulato accordi con la Reggia di Caserta, la Galleria Nazionale dell’Umbria, il Palazzo Reale di Genova ed il Palazzo Ducale di Gubbio.

Un aspetto particolarmente importante, che distingue ulteriormente VODIVÌ, dalla concorrenza, è rappresentato dal fatto che le collezioni possono essere completamente personalizzabili su specifica richiesta del cliente. E’ possibile ordinare il “proprio accessorio VODIVÌ”, personalizzandolo con la riproduzione di una stampa o di un quadro oppure è possibile richiedere di creare un accessorio esclusivo, anche dipinto a mano, ispirato ad un specifico territorio o ad un “proprio luogo”.  L’accessorio VODIVÌ diventerà così un oggetto unico. 



VODIVÌ vanta un ulteriore e notevole vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza: la società ha protetto il proprio progetto “ Moda e Turismo” attraverso deposito SIAE, in quanto ritenuto “opera inedita”, e quindi coperto da diritto di autore. 

Le borse, gli accessori ed i pacchetti e servizi turistici, ad essi collegati, saranno venduti attraverso un’innovativa piattaforma e-commerce con APP dedicata. Attraverso l’utilizzo di tecnologie di realtà virtuale e aumentata, sarà possibile una fortissima interazione con il cliente, che arriverà a poter anche indossare la borsa.

L’obiettivo di VODIVÌ nel medio periodo è quello diventare il Brand di riferimento a livello internazionale nella produzione e vendita di prodotti Made in Italy, di alta qualità, che valorizzano e promuovono i tesori dell’Italia, i luoghi, la cultura e l’arte, attraverso:

1) La costruzione di una piattaforma e-commerce, realizzata con la tecnologia della realtà aumentata, in cui vendere le collezioni VODIVÌ ed integrata con la vendita nei bookshop dei musei partner;

2) La realizzazione di una specifica APP per indossare virtualmente e vendere le collezioni VODIVÌ, e per vendere i pacchetti e servizi turistici prima, durante e dopo l’acquisto di un pezzo della collezione o della visita al museo, compresi i biglietti di ingresso dei musei della rete VODIVÌ;

3) L’apertura di negozi in franchising: VODIVÌ in Italia e all’estero per rendere completa l’esperienza di acquisto online e offline

Un mercato immenso da conquistare

Vodivì con i suoi accessori moda di alta qualità che si ispirano ai territori e musei, abbinati ai servizi turistici, si inserisce a pieno titolo nel mercato dell'online fashion, che solo in Italia vale oltre 1,8 miliardi di euro e ha un tasso di crescita medio annuo pari al 30%.

PELLETTERIA MADE IN ITALY

Il settore è in forte crescita e ha registrato un incremento delle vendite del 5% nel 2016 rispetto all'anno precedente e risulta essere uno dei comparti a maggiore crescita nel settore. Nel 2017 è atteso un +7% per attestarsi a un + 4% annuo fino al 2020 (fonte Federazione Moda Italia sul settore della moda italiano). Il mercato della pelletteria made in Italy vale oggi 10 miliardi di Euro (studio ICE 2017) solo come export con mercati in forte crescita come Albania (+14,1%), Giappone (+12,5%), Russia (+9,6%) poi Cina, Vietnam e Singapore, mentre restano sempre trainanti i mercati europei con Svizzera (11,4%), e Francia (9,4%).
Il fatto che ad oggi non esistano portali e-commerce e negozi che uniscano la vendita di accessori moda di alta qualità ai territori, all'arte e al turismo garantisce un vantaggio competitivo difficilmente colmabile nel breve periodo da parte dei potenziali competitor.

IL TURISMO CULTURALE IN ITALIA

Nel 2017 i visitatori dei soli 497 musei italiani gestiti dallo Stato sono stati più di 50 milioni e VODIVI', con la sua organizzazione e accordi di collaborazione con i singoli musei e relativi gestori dei book shop,  è in grado di intercettarli e indirizzarli nella propria piattaforma e-commerce a costi prossimi allo ZERO. L'immagine dell'Italia è profondamente legata al concetto di cultura inteso non solo come patrimonio artistico-culturale-paesaggistico, ma anche gastronomico, fashion, artigianale, folkloristico ecc. Emerge, sempre di più, un forte interesse nei confronti di quello che si definisce l'Italian Style of Life con un'attenzione sempre maggiore alle tradizioni. Secondo lo studio "Io sono cultura " 2016 - L'Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi a cura di Symb, al Sistema Produttivo Culturale e Creativo si deve il 6,1% della ricchezza prodotta in Italia: 89,7 miliardi di euro. Per l?effetto moltiplicatore del settore sull'economia per ogni euro prodotto dalla cultura, se ne attivano 1,8 in altri settori. Gli 89,7 miliardi, quindi, ne "stimolano" altri 160,1, per arrivare a quei 249,8 miliardi prodotti dall'intera filiera culturale, il 17% del valore aggiunto nazionale, col turismo come principale beneficiario di questo effetto volano. 

LA SPESA DEI TURISTI STRANIERI PER LE VACANZE NELLE CITTA' D'ARTE

La vacanza culturale in una città d'arte, secondo i dati della Banca d'Italia, è il principale motivo che spinge i turisti stranieri a visitare il nostro Paese. Nel 2015 i viaggiatori stranieri in Italia hanno speso oltre 35,5 mld di Euro. Di questi circa il 37% ha riguardato le vacanze nelle nostre città d'arte. Guardando l'andamento della spesa negli ultimi 5 anni si nota come la vacanza culturale mantiene salda la sua supremazia sulle altre tipologie di prodotto.


In Europa L'EGMUS (European Group on Museum Statistics) ha reso noto che i visitatori dei musei nel 2011 (ultimo dato aggregato disponibile) sono stati 473.897 milioni su cui svettano la Germania con 102.600, l'Inghilterra con 74.600, la Spagna 56.065 e la Francia 40.469, oggi sicuramente oltre
500.000 milioni.

Un altro dato interessante è fornito dalla European Travel Commission secondo la quale la crescita mondiale degli arrivi internazionali in Europa è stimata al +4,6%, e l'UNWTO stima che da qui al 2020 il tasso medio di crescita annuale sarà del 3,8% .

In sintesi, gli accessori moda e il turismo culturale sono per VODIVI' una eccezionale opportunità di crescita perché rappresentano un'immensa potenzialità commerciale che può essere messa in rete con la piattaforma e- commerce integrata con APP.

Il team di Vodivì
Luciano Lauteri

Founder - Presidente CdA

Esperto imprenditore con molteplici esperienze nella creazione di impresa, in consulenze per la progettazione, gestione e sviluppo di specifici progetti imprenditoriali nel settori turistico e agroalimentare anche con la costituzione di consorzi per l'export delle imprese italiane. Pluriennale esperienza nelle progettazione e realizzazione di progetti complessi finalizzati allo di sviluppo di impresa."

Beatrice Mezzetti

Designer - Stilista

Stilista di moda. Diplomata in Sistema Moda nel 2005, ha proseguito per altri tre anni ,con grande passione, i suoi studi in questo settore, conseguendo con il massimo dei voti il titolo per stilista di moda presso il NID- Nuovo Istituto Design di Perugia. Qui ha potuto approfondire i molteplici interessi per la moda e l'arte, unendoli a nuove conoscenze tecnico- professionali nei diversi settori della progettazione (manuale e digitale), del design, dello sviluppo e della realizzazione sartoriale di collezioni di moda tessile-abbigliamento, accessori in pelle e gioielli donna, uomo e bambino."

Pamela Lauteri

Dir. Produzione

Grande esperta ed appassionata di moda, ha partecipato alla costituzione della cooperativa DPL per la gestione della sartoria specializzata in abiti da donna,dove ha acquisito forte esperienza anche nella creazione e sviluppo di prodotti moda. Ha svolto anche consulenze per l'associazione Slow Tourism finalizzate alla sviluppo delle imprese turistiche . Ha partecipato alla fondazione di VODIVI e ne ha assunto fin dall'inizio la responsabilità della produzione con la ricerca delle migliori soluzioni in termini di materie prime e stilistiche, per arrivare al prodotto finito, con una costante e maniacale ricerca dei migliori e più affidabili fornitori, i quali vengono sottoposti a controllo nei vari step di produzione dei prototipi, dei campionari e successivamente della produzione.""

Selena Pellegrini

Web Marketing ed e-commerce

Consulente Strategico all'Export per le PMI Italiane soprattutto nei settori Alimentare d?eccellenza, Luxury, Cosmetica, Design, Moda; Partner per l'Italia di Mercato Metropolitano Ltd a Londra;Consulente per la valorizzazione del Made in Italy per alcune associazioni di categoria come CNA, Federlazio; Esperta in Marketing, Web Marketing ed e-commerce Internazionale nel settore Agroalimentare, Manufatturiero, Turismo e Lusso;Consulente per l'Associazione Eurasia Consulente Comune di Firenze per l'Internazionalizzazione delle eccellenze territoriali; Partner LOQUIS social network storytelling del territorio; Consulente ICE per il Marketing del Made in Italy e Google per le PMI; Direttore Laboratorio del Made in Italy Luxury and Design presso UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma Docente Università Roma3 Scienze e cultura enogastronomica"

Ugo Galassi

Responsabile marketing esperto di e-commerce

In possesso di Diploma di Tecnico della Gestione Aziendale, esperienza lavorativa di 16 anni in ambito marketing e web design. Possiede conoscenze specifiche delle metodologie di e- commerce e web marketing, tecniche di comunicazione, tecnologie e principali servizi Internet, linguaggi, software e tecniche per il web design, utilizzate nei vari progetti per affiancare all'impatto grafico anche un impatto comunicativo dei sistemi realizzati nei confronti degli utenti a cui sono rivolti. Esperienza approfondita nella progettazione e realizzazione grafica di soluzioni di e-commerce, portali web, di allestimenti multimediali e applicazioni fruibili su social network e su device mobile."

Valerio Rossi

Business development Manager

In possesso di Laurea in Scienze Politiche; Master of Science in Fisica e Geografia; Prince2 Practitioner (Certificazione internazionale come Project Manager) e Certificazione come Product Software Manager presso l'Università Alberta in Canada. Cresciuto professionalmente a Londra, ora si trova in America per esplorare opportunità di business nel settore museale e corporate. Ha lavorato con diverse tipologie di musei e clienti nel settore retail ed al momento sta sviluppando un progetto con la Phillips Collection Gallery a Washington DC e una fornitura per DELL a Boston. Membro dell'American Alliance of Museums, è alla ricerca di nuove opportunità all'interno del mercato statunitense, mentre segue la progettazione a livello internazionale in mercati esteri come Inghilterra, Emirati Arabi e Spagna."

Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'emittente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento in strumenti finanziari emessi da start-up innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto. Maggiori informazioni