#41. Baker Hughes investe in Nemesys, exit (parziale) per Digital Magics da Cardo AI, e qualche altra operazione. Cos’è successo questa settimana?

Edoardo Reggiani 04/02/2022

Dopo gli annunci importanti della scorsa settimana, quella appena finita risulta un po’ più scarica di novità rilevanti anche se sono state diverse le operazioni annunciate. Si fa notare l’operazione Baker Hughes - Nemesys, con cui il gruppo americano (quotato al Nasdaq) è entrato nella filiera italiana dell’idrogeno, confermandoci il ruolo che possono avere le startup nell’ambito della transizione energetica.

Vediamo nel dettaglio cos’è successo questa settimana.

 

Investimenti:

 

  • Baker Hughes (NASDAQ: BKR), multinazionale attiva nei servizi petroliferi ed energetici, ha annunciato l’acquisizione (per un importo undisclosed) di circa il 30% di Nemesys, startup fondata nel 2015 e specializzata nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie innovative nella filiera dell'idrogeno. L’obiettivo della multinazionale statunitense è beneficiare delle attività di ricerca e sviluppo della startup nell'ambito dell'idrogeno, contribuendo a consolidare la creazione di una filiera italiana in questo settore.

 

  • Celery, startup pugliese fondata nel 2019 che ha brevettato un processo innovativo di fermentazione di matrici vegetali in grado di generare una bevanda simile allo yogurt, ha chiuso un round da 2,5 milioni di euro da sottoscritto Siryo spa, fondo di venture capital con già partecipazioni in Oloker Therapeutics, Votis Subdermal Imaging Technologies, Postbiotica e Eggplant.

 

  • Tamburi Investment Partners ("TIP"), ha annunciato l’acquisizione, tramite sottoscrizione di un aumento di capitale riservato, del 10% di Lio Factory, la piattaforma paneuropea di investimenti alternativi guidati da un approccio data driven con sedi a Milano, Londra, Boston e Lussemburgo.

 

  • Nanoligent SL, biotech spagnola specializzata nello sviluppo di trattamenti antitumorali basati sulle nanotecnologie, ha annunciato il completamento della prima parte di un round di finanziamento Seed da 1 milione di euro guidato dai soci di Italian Angels for Growth attraverso il veicolo di investimento Nanolinvest, e AVANTECA Partners, società svizzera di gestione patrimoniale privata.

 

  • OlivYou, startup attiva nella vendita online di extravergine di oliva, ha annunciato la chiusura di un round da 850 mila euro, sottoscritto in parte dai founder e da nuovi soci privati. La post money del round è 4,5 milioni di euro.

 

  • Zambon Research Venture ha annunciato l’investimento di 100mila euro nella startup canadese femtech Hyivy Health nell’ambito di un round pre-seed da 1,2 milioni di dollari canadesi. L’incontro tra la Zambon e Hyivy Health è avvenuto nell’ambito di Open Accelerator, programma internazionale di accelerazione per startup life science creato da Zcube.

 

  • Zenit Smart Polycrystals, spin-off di CNR ISTEC  ha annunciato la chiusura di un investimento da 200.000 euro da parte di LIFTT (di cui avevamo parlato qui). L’investimento consentirà di produrre entro 12 mesi il proof of concept preliminare all’ingresso su un mercato, quello delle macchine laser a stato solido.

 

  • Innovatec spa, società attiva nell’efficienza energetica quotata a Euronext Growth Milan, ha annunciato il lancio di Innovatec Venture, il suo corporate venture capital, con l’obiettivo di fare scouting di startup tecnologiche innovative sia nell’ambito dell’economia circolare sia in quello dell’efficienza energetica e dell’energia rinnovabile.

 

M&A:

 

  • Digital Magics, incubatore quotato a Euronext Growth Milan, ha annunciato il perfezionamento di operazione societaria sulla partecipata CardoAI che ha permesso il realizzo di una exit parziale, incassando l’importo di 1.260.000 euro e mantenendo una quota di circa il 2,5% nel capitale della partecipata. CardoAI aveva partecipato nel 2018 al programma di accelerazione verticale in ambito fintech e insurtech Magic Wand.

 

 

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!