#9 Dal modello vincente di TeamSystem nell'OI all'iniezione di capitale nell'ecosistema di CPD, cos'è successo questa settimana?

Edoardo Reggiani 05/03/2021

Nella foto Mattia Ciprian - CEO Modefinance

Se TeamSystem con l’acquisizione della maggioranza di Modefinance  si conferma come esempio virtuoso di open innovation made in Italy (prima di Modefinance ci sono state  Habble, Netlex, Fatture in Cloud, etc), dall’altro lato continua il programma di iniezione di capitali nell’ecosistema di CDP Venture Capital Sgr con la partenza di un nuovo fondo dedicato al deeptech.

E mentre VC e (Corporate) VC italiani investono, giustamente, oltre confine,  e i round seed raccolti da italiani all’estero hanno dimensioni superiori a molti Series A nostrani, vediamo cos’è successo questa settimana.

 

Investimenti:

 

  • Altilia, pmi innovativa deep-tech nata nel 2010 come spin-off del CNR e attiva nello sviluppo di Intelligent Automation per corporate, ha annunciato la chiusura di un round fino a 3 milioni di euro da parte di di CDP Venture Capital SGR, attraverso il Fondo Italia Venture II – Fondo Imprese Sud. L’operazione, che ha visto nel ruolo di Advisor l’Incubatore e Acceleratore Entopan Innovation ha previsto la sottoscrizione di una prima tranche di aumento di capitale di 2 milioni di euro e di una seconda tranche da 1 milione di euro da sottoscriversi entro la fine del 2021.

 

  • P101 sgr ha annunciato, in qualità di lead investor, la chiusura di un nuovo round d’investimento da 6 milioni per Bipi, start-up spagnola di car subscription. La prima parte del round, che con questa tranche raggiunge i 16,5 milioni di euro,  era stata sottoscritta nell’ottobre 2020 da Adevinta Ventures (ramo investimenti della conglomerata proprietaria di società come subito.it e infojobs), insieme a Toyota AI Ventures, AtresMedia, IDC Ventures, Maniv Mobility e TA Ventures. P101 ha investito attraverso il suo secondo veicolo d’investimento P102 e ITALIA 500 (Gruppo Azimut).

 

  • Zanichelli Ventures, l’iniziativa di corporate venture capital dell’omonimo editore, ha partecipato al round da 4,6 milioni di dollari di 101edu, startup americana che ha sviluppato una piattaforma di apprendimento attivo mobile-first per le discipline STEM. Il round è stato guidato da Recurring Capital Partners in qualità di lead investor affiancato da Zanichelli Venture, Birchmere Ventures, University Ventures, Matzliach Capital e alcuni consiglieri della società. 

 

  • Angelini Pharma, ha annunciato l’investimento di 15 milioni di euro in Argobio, incubatore di startup basato a Parigi con un focus sul life science, fondato da Kurma Partners (tra le maggiori società di venture capital europee nel settore sanitario), e da Bpifrance, banca nazionale di investimenti francese. A Kurma e Bpifrance si sono poi aggiunti altri investitori di alto profilo quali appunto Angelini Pharma, Evotec e l’Istituto Pasteur, centro di ricerca biomedica di fama internazionale. Argobio è il primo di diversi investimenti che Angelini Pharma intende realizzare nel suo piano triennale con un impegno totale di oltre 70 milioni di euro in fondi di Venture Capital e altre iniziative finalizzate alla creazione di start-up.

 

  • Humaans, startup londinese fondata nel 2020 che annovera tra i founder l’italiano Giovanni Luperti, ha annunciato la chiusura di un round seed del valore di 5 milioni di dollari. Il round è stato guidato da Frontline Ventures, che vanta una grande esperienza nelle soluzioni SaaS, insieme a Y Combinator, Moonfire, Lachy Groom, ex ceo di Linkedin, Jeff Weiner con Next Play Ventures, il direttore generale di Stripe Claire Johnson, il ceo di Figma Dylan Field, il cofondatore di Intercom Des Traynor, l’ex cto di Workday David Clarke, l’ex general partner di Benchmark (ora Adobe) Scott Belsky, il coo di Notion Akshay Kothari, il cofondatore di Qubit Emre Baran, il ceo di Evervault Shane Curren, Gerardo Di Giacomo, ingegnere della sicurezza in Stripe.

 

  • Annunciata la nascita di BlackSheep Ventures, fondo di venture capital verticale su aziende late-stage europee in ambito MadTech (marketing and advertising technology) . L’obiettivo di raccolta del fondo è pari a 100 milioni di euro con una strategia che prevede 25 investimenti nei prossimi 5 anni. A guidarlo un team di imprenditori di esperienza nel settore: Umberto Bottesini, Marco Caradonna, Sandro Moretti affiancati da professionisti della consulenza strategica (Antonio Achille) e manager con profonda esperienza in ambito tech & digital (Giovanni Strocchi).

 

  • Epicode, startup edtech romana nata nel 2020 che insegna online coding ai giovani, ha annunciato la chiusura di un round seed del valore di 1 milione di euro. Hanno partecipato al round diversi business angels noti nell’ecosistema startup italiano. 

 

  • a|impact -  Avanzi Etica Sicaf Euveca Spa ed Exprivia hanno annunciato un investimento di 400.000 euro in Areamedical24, la startup innovativa e società benefit fondata nel 2017 che opera come rete di aggregazione di servizi sanitari e professionisti a disposizione sia di grandi gruppi assicurativi e aziende, sia di privati cittadini, con l’utilizzo di strumenti di prevenzione basati su tecnologie digitali.

 

M&A:

 

  • TeamSystem ha annunciato l'acquisizione di una quota di maggioranza (59%) di Modefinance, scaleup fintech fondata a Trieste e  autorizzata dall'Esma ad erogare servizi di rating del rischio di credito di imprese e banche. Grazie all’operazione TeamSystem  avrà un’opzione per salire fino al 100% entro il 2025. Il 43% delle quote acquisite era posseduto dal Gruppo Kauri (già Corvallis). Per TeamSystem tratta della sesta operazione societaria realizzata da inizio anno.

 

Open Innovation, partnership e iniziative:

 

  • Planet Smart City, scaleup leader globale nello smart affordable housing (di cui avevamo parlato qui) ha siglato un accordo con Enel X, business line del Gruppo Enel per i servizi energetici innovativi. Nell’ambito della partnership Enel X offrirà una serie di prodotti e servizi, abilitati dall’IoT, tra i quali lampioni intelligenti e smart device per le abitazioni che Planet Smart City prevede di costruire entro il 2025, a piano 44.500 unità abitative.

 

  • G2 Startups, acceleratore di startup e abilitatore di processi innovativi per le imprese, ha annunciato il nuovo ruolo di coordinatore in Italia della Open Insurance Initiative (OPIN), iniziativa internazionale orientata a favorire lo crescita dell’Open Innovation nel mondo assicurativo e a definire standard per lo sviluppo di Open API.

 

Novità regolamentari e intervento pubblico:

 

  • CDP  Venture Capital – Fondo Nazionale Innovazione ha annunciato la partenza, con una dotazione di 100 milioni di euro, del Fondo Evoluzione dedicato all’investimento in startup e pmi innovative. Il fondo, che investirà direttamente nelle target selezionate, si occuperà di investimenti con focus sul DeepTech in ambiti che siano di “interesse strategico nazionale”. Il Fondo Evoluzione sarà guidato da Lorenzo Franchini  e  Mario Scuderi.

 

  • Fondo Italiano d’Investimento sgr (FII sgr) ha annunciato il futuro lancio di un nuovo fondo, denominato Agritech & Food con un target di raccolta di 700 milioni di euro. Il fondo intende investire in un’ottica di medio-lungo periodo nelle aziende della filiera agroalimentare in modo da renderle più grandi,  tecnologiche e insensibili alle fluttuazioni congiunturali. Sarà focalizzato sui segmenti più all’avanguardia e con maggiore potenziale di sviluppo come agricoltura di precisione, sementi, chimica bio per l’agricoltura, tecnologie per la produzione di bio-energia, prodotti agricoli e relativi processi di trasformazione industriale, infine e-commerce di prodotti agricoli. 

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!