Early Adopter, chi sono e a cosa servono: i vantaggi per una startup

Redazione BacktoWork 23/03/2021

Quando una startup lancia una nuova innovazione sotto forma di prodotto o servizio ha sempre bisogno di un gruppo di utenti che, per primi, si interessino alla proposta acquistandola, testandola e creare un trend. Gli Early Adopters sono, traducendo letteralmente il termine, i primi utilizzatori del prodotto o servizio, che possono promuoverlo.

La definizione di Early Adopter

Coniato negli anni Sessanta da Everett M. Rogers, l’espressione identifica l’utente che è sempre aggiornato sulle ultime novità e ha sempre voglia di testare e sperimentare i prodotti offerti prima degli altri consumatori. Lo stesso Rogers formulò un diagramma per meglio sintetizzare visivamente la sua teoria: nella curva di adozione della tecnologia che descrive l’andamento col quale un’innovazione si diffonde nel corso del tempo, gli Early Adopters, rappresentano il 13,5% degli utenti e, pur possedendo meno conoscenze tecniche degli Innovators (il 2,5%: veri e propri sperimentatori che, grazie alle loro competenze e alla loro disponibilità finanziaria, si assumono l’elevato rischio) hanno una grande influenza sulle opinioni delle masse: per questo motivo sono anche denominati trendsetter.

Una collaborazione win-win

Per una startup avere degli Early Adopters rappresenta grandi vantaggi e il meccanismo di collaborazione che ne nasce è win-win per entrambi.

Grazie ai primi utilizzatori la startup può:

  • avere feedback importanti per il prodotto o servizio;
  • capire se la maggioranza della popolazione è intenzionata ad acquistare la proposta;
  • avere un importante passaparola, in caso di apprezzamento, e sponsorizzazione grazie all’uso dei social media e alla capacità di influenzare degli Early Adopters;
  • rafforzare il proprio brand e avere la possibilità di acquisire nuovi clienti.

Ma anche i primi utilizzatori hanno dei benefici:

  • avere accesso esclusivo, rispetto alla massa, a un’innovazione;
  • un’assistenza clienti di prima classe con sconti e termini di condizioni privilegiati.

Gli Early Adopters rappresentano un importante contributo alla sperimentazione iniziale della startup potendo testare le ipotesi iniziali di business model e value proposition.

 


Potrebbe interessarti anche:

startup & pmi

Startup: cosa sono e con quali obiettivi nascono

startup & pmi crowdfunding

Startup, misure e incentivi fiscali per superare la crisi

startup & pmi crowdfunding

Come investire i propri risparmi nel 2020


Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!