People Strategy: una strategia aziendale incentrata sulle persone

Redazione BacktoWork 23/09/2021

La rivoluzione digitale sta rimodellando il modo in cui viviamo le nostre vite e il modo in cui lavoriamo. Molte aziende stanno trasformando i propri modelli di business in chiave digitale. Spesso però questa strategia non contempla l’impatto che le nuove tecnologie hanno sulle persone all’interno delle organizzazioni.

In un contesto organizzativo, la People Strategy è una strategia aziendale volta al miglioramento del benessere e della soddisfazione delle risorse umane, attraverso la valorizzazione delle competenze, e che contemporaneamente punta a favorire la sostenibilità del business nel lungo periodo.

In altri termini, è una strategia basata sulle persone che viene definita dalla Direzione HR a partire dal piano industriale e dalla visione del business e che tiene conto dell'impatto della trasformazione digitale in termini di competenze, professionalità e skill digitali.

Applicando questo concetto al quadro della trasformazione digitale, di fatto definire una People Strategy significa indirizzare la trasformazione delle competenze, dei modelli organizzativi e degli stili di leadership per supportare l’adozione delle nuove strategie digitali. 

Dotarsi di una People Strategy consente alle Direzioni HR di accompagnare le persone verso il cambiamento con il raggiungimento di migliori performance, fornendo loro gli strumenti e le competenze per affrontare le sfide della trasformazione digitale.


Potrebbe interessarti anche:

business management industry

Industria 4.0: i profili professionali più richiesti nel 2020

business management innovation economy

L'Innovation Manager: chi è, cosa fa, quanto guadagna

business management

Il cyber security manager: chi è, cosa fa, quanto guadagna


Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!