OICR: i fondi comuni e le società di investimento

Redazione BacktoWork 19/07/2021

Il termine OICR è l’acronimo di Organismo d’Investimento Collettivo del Risparmio, ovvero un organismo creato per gestire il capitale raccolto tra il pubblico dei risparmiatori. 

La normativa italiana disciplina gli OICR all’interno del TUF, Testo Unico della Finanza, fornendone questa definizione:

“organismo istituito per la prestazione del servizio di gestione collettiva del risparmio, il cui patrimonio è raccolto tra una pluralità di investitori mediante l’emissione e l’offerta di quote o azioni, [...] ed è investito in strumenti finanziari, crediti, partecipazioni o altri beni mobili o immobili, in base ad una politica di investimento predeterminata”.

Gli OICR riconosciuti in Italia

Attualmente nell’ordinamento italiano all’interno della macro-categoria degli OICR rientrano due sotto-categorie: i fondi comuni e le società di investimento.

Fondi comuni di investimento 

 Sono istituiti e gestiti da SGR, società di gestione del risparmio, e sono costituiti in forma di patrimonio autonomo, separato dal patrimonio del gestore. Gli investitori - in cambio del capitale investito - ricevono quote del fondo e non azioni della società di gestione.

Società di Investimento 

Denominate SICAV, se la società di investimento è a capitale variabile, o SICAF, se la società di investimento è a capitale fisso. Sono costituite in forma societaria e gestiscono il patrimonio raccolto mediante il collocamento di proprie azioni (e di altri strumenti finanziari partecipativi nel caso delle Sicaf). Ne deriva che - al contrario dei fondi comuni - quando si investe attraverso Sicav/Sicaf si diventa soci della società

In altri termini, nel caso dei fondi comuni - che sono gestiti dalle SGR - gli investitori non sono soci, ricevendo quote di partecipazione al fondo e non azioni della società. Nel secondo caso gli investitori diventano soci, poiché sottoscrivono azioni direttamente emesse dalla Sicav/Sicaf, senza distinzione di patrimoni. 

 


Potrebbe interessarti anche:

banking & finance

Fintech, la tecnologia che rivoluziona la finanza

banking & finance interviste

Paolo Sangalli, ex Vicepresidente IBM Italia: “Imprenditori di Pmi e startup, imparate la finanza”

blockchain banking & finance

Bitcoin: una criptovaluta su cui investire?


Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!