crowdfunding

Nuovo record per il mercato del crowdfunding nel primo semestre del 2020

Alberto Bassi 03/07/2020

Nonostante il COVID-19 i numeri continuano a crescere e dimostrano come questo mercato stia raggiungendo il livello di maturità. BacktoWork si attesta come la prima piattaforma in Italia sia per la raccolta generata sia per numero di campagne.

E’ stato un semestre complicato, faticoso e difficile. La situazione di incertezza e gravità generale ha pesato anche sul nostro settore, ma nonostante questo i numeri ed i dati che si ricavano analizzando il mercato sono estremamente positivi e ci consentono di guardare al futuro con grande ottimismo.

Come BacktoWork abbiamo cercato di lavorare incessantemente per continuare a proporre al nostro network nuove aziende di qualità in cui investire. Non è stato semplice perché molte startup e PMI in questo periodo di lockdown hanno preferito concentrarsi sul core business e rimandare la raccolta ai prossimi mesi. Strategia sicuramente comprensibile se mi metto nei panni dell’imprenditore alle prese con una situazione mai vista prima, tuttavia è proprio in questi mesi che abbiamo visto un sempre maggior numero di investitori iniziare ad avvicinarsi alla nostra piattaforma.

Vuoi per le turbolenze nei mercati, vuoi per la maggiore quantità di tempo da poter dedicare a nuove forme di investimenti e l’interesse sempre più grande che questi suscitano, vuoi infine per l’entità crescente del risparmio fermo sui conti correnti, fatto sta che il numero di investitori che ogni giorno ha interagito con la nostra piattaforma durante il lockdown ha visto incrementi mai sperimentati prima e le aziende che hanno lavorato con noi negli ultimi mesi sono comunque riuscite a chiudere la campagna con successo e con buone raccolte.

Penso che gli italiani, popolo di grandi risparmiatori, stiano guardando con sempre maggiore interesse ad investimenti alternativi e nel nostro piccolo stiamo cercando di fornire tutti gli strumenti necessari per poter far confluire sempre di più il risparmio privato verso l’economia reale in modo consapevole e strutturato.

Analizziamo i numeri: come dicevo il mercato ha raggiunto risultati record nel primo semestre del 2020, con una raccolta complessiva che si attesta a 39 milioni con 67 campagne finanziate nei primi sei mesi dell’anno. Tali risultati sono chiaramente fortemente trainati dalla nostra campagna Fin-Novia, ad oggi record in Italia ed in Europa per la raccolta generata (7,6 milioni di euro).

Ed è un orgoglio per noi poter dire che la nostra piattaforma si conferma al primo posto in Italia sia per raccolta (10,2 milioni nel semestre) che per numero di aziende finanziate (17).

Vedremo come andranno le cose nel secondo semestre, dal canto nostro stiamo lavorando senza sosta per confermarci come primo player del settore e per proporre aziende di qualità sulla piattaforma, con una grande varietà sia per settore che per stadio di sviluppo in modo da poter offrire ai nostri investitori l’occasione di poter costruire un portafoglio sempre più diversificato.

Un ringraziamento speciale va a tutte le aziende che ci hanno dato fiducia in questi mesi ed agli investitori che hanno scelto BacktoWork per perseguire parte della propria strategia di investimento.

#investinelfuturo


Potrebbe interessarti anche: