Mutuiamo, la startup di Immobiliare.it che fornisce consulenza online sui mutui

Redazione BacktoWork 09/02/2021

Anche il settore immobiliare ha deciso di scendere in campo e investire nel digitale, sfruttando in questo senso la vasta prateria delle consulenze online che da anni ormai rappresentano l’anello di congiunzione tra il cliente e le agenzie. Ad accettare questa nuova sfida ci ha pensato questa volta il portale italiano di vendite Immobiliare.it, che da un’idea del co-fondatore Silvio Pagliani e dell’ex manager di Amazon Donato Ruberto ha lanciato la startup Mutuiamo, ideata proprio per fornire aiuto a chi è in cerca di una casa.

Immobiliare.it lancia Mutuiamo

Dopo aver compilato un breve questionario, su Mutuiamo ogni cliente ha a disposizione una consulenza online completamente gratuita fornita da un apposito Credit Advisor. Quest’ultimo, dopo aver esaminato le esigenze e le richieste dell’utente, lo aiuta nella ricerca della tipologia di finanziamento più adatto offrendo in poco tempo tutte le informazioni necessarie al completamento dell’operazione, tra cui il calcolo stimato della rata del mutuo che si andrà eventualmente ad accendere.

Si tratta di un nuovo approccio del settore immobiliare che risulta efficace soprattutto in un periodo di restrizioni anti Covid come quello che stiamo vivendo, dove la possibilità di effettuare operazioni a distanza è diventata fondamentale. Proprio per questo Immobiliare.it ha contribuito fin dalla sua nascita nel 2019 a dare spazio a una realtà come Mutuiamo, creando ad esempio una sezione dedicata sul proprio portale web.

La partecipazione di Immobiliare.it allo sviluppo della startup è confermata dallo stesso Silvio Pagliani, che ha infatti dichiarato: “Gran parte degli acquisti immobiliari viene finanziata attraverso l’accensione di un mutuo. Ed è per questo che abbiamo deciso di investire in questa direzione, per aiutare i nostri utenti a raggiungere il loro obiettivo in modo agile e veloce”. Durante l’ultimo anno Mutuiamo ha fornito circa 25mila consulenze a distanza e nel frattempo ha stretto accordi con importanti istituti di credito come Intesa San Paolo, Bnl Bnp Paribas e Crédit Agricole.

In Italia mezzo milione di persone interessate a un mutuo

Il lancio di Mutuiamo si basa anche sulle analisi relative all’interesse degli italiani nei confronti della possibilità di aprire un mutuo. Circa 500mila persone nel nostro Paese sono infatti orientate in tal senso, e almeno un decimo di questo bacino di utenza è l’obiettivo al quale punta l’app di Immobiliare.it, come dichiarato dal co-fondatore Donato Ruberto: “Siamo molto orgogliosi della collaborazione già in essere con Intesa San Paolo, BNL BNP Paribas e Crédit Agricole, ai quali siamo grati per avere creduto in noi e in questa idea innovativa. Stiamo attivando convenzioni con altri istituti di credito per poter offrire un servizio ancora più puntuale ai nostri utenti, grazie a prodotti specifici e ad una presenza territoriale ancora più capillare”.

A questo si aggiungono ulteriori investimenti per il 2021, compresa un’intensa attività di recruiting al fine di aumentare l’organico della sede di Roma: “Ci troviamo in una fase di grande crescita e quest’anno abbiamo in programma l’assunzione di 50 Credit Advisor. Lo faremo attraverso un processo di recruiting in collaborazione con diversi atenei: i neolaureati selezionati arriveranno a un contratto a tempo indeterminato dopo 6-12 mesi dalla loro assunzione”.


Potrebbe interessarti anche:

startup & pmi

Startup: cosa sono e con quali obiettivi nascono

startup & pmi crowdfunding

Startup, misure e incentivi fiscali per superare la crisi

startup & pmi crowdfunding

Come investire i propri risparmi nel 2020


Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!