business management

Business plan: cos’è e come è strutturato

Redazione BacktoWork 13/10/2020

Il business plan è il documento che viene elaborato da chi guida un’impresa per descrivere il progetto di business e offrire un’analisi delle caratteristiche e dell’evoluzione dell’attività. È in sostanza lo strumento di riferimento per la pianificazione strategica e la gestione dell’azienda, e al contempo viene utilizzato dall'imprenditore o dal management per presentare l’impresa all’esterno, agli stakeholder e ai potenziali finanziatori e investitori.

Lo scopo principale è descrivere quali sono gli obiettivi aziendali e come si intende raggiungerli: il business plan stabilisce una tabella di marcia dal punto di vista del marketing, finanziario e operativo, ed è fondamentale per attrarre investimenti. Per questa ragione, è un documento utile per qualsiasi azienda, sia essa una startup o una nuova impresa in fase di avvio, oppure invece una impresa consolidata e affermata. Si tratta infatti di un documento dinamico, che evolve con lo sviluppo dell’impresa e che fornisce anche l'opportunità di guardare indietro e verificare cosa è stato realizzato e cosa no. Il piano aziendale viene rivisto e aggiornato periodicamente per vedere se gli obiettivi sono stati raggiunti o sono cambiati in funzione del contesto competitivo e di mercato in cui l’impresa è inserita.

La struttura e i contenuti del piano aziendale

Non esistono due business plan uguali, ma gli elementi di base tendono generalmente ad essere gli stessi: executive summary, prodotti e servizi, analisi di mercato e strategia di marketing, pianificazione finanziaria e budget. Tutte le informazioni dovrebbero essere contenute in un documento di 15-20 pagine al massimo. E se ci sono elementi cruciali che richiedono un particolare approfondimento - come ad esempio le domande di brevetto - dovrebbero essere citati nel piano principale e inclusi come appendici. 

Executive summary Questa sezione descrive l'azienda, la sua vision e la sua mission, gli obiettivi che si pone e in che modo vuole procedere per raggiungerli, insieme a tutte le informazioni sui founder e il management team.

Prodotti e servizi Qui vengono delineate le caratteristiche dei prodotti e servizi che l’azienda offre o offrirà, inclusi i prezzi, il modello di business, la durata di vita del prodotto e i benefici per il consumatore / utente. Altri fattori che possono entrare in questa sezione includono la produzione e i processi di produzione, gli eventuali brevetti dell'azienda e la tecnologia proprietaria, e qualsiasi informazione sulla ricerca e sviluppo (R&S).

Contesto competitivo e mercato Offre un’analisi del mercato / settore di riferimento, chi sono i competitor, quali sono i loro punti di forza e di debolezza, chi sono i clienti, la domanda attuale e la domanda attesa e potenziale, quanto sia facile o difficile conquistare quote di mercato dagli operatori storici.

Strategia di marketing Quest'area descrive come l'azienda attira e mantiene la sua base di clienti e come intende raggiungere il consumatore / utente, quali sono i canali distributivi e come svilupparli, le modalità e attività di promozione e comunicazione e i costi per l’acquisizione e fidelizzazione dei clienti.

Pianificazione finanziaria e Budget Dai dati di bilancio alle proiezioni previsionali, tutte le informazioni finanziarie di sintesi possono essere incluse in questa sezione. Le nuove imprese includeranno invece gli obiettivi e le stime per i primi anni di attività ed eventuali potenziali investitori.

Nel budget sono evidenziati i costi relativi al personale, allo sviluppo, alla produzione, alla commercializzazione e le esigenze di finanziamento attuali e previste.


Potrebbe interessarti anche: