#7 Notizie dall’ecosistema: 13 - 19 febbraio 2021

Edoardo Reggiani 19/02/2021

La settimana tra il 13 e il 19 febbraio 2021 si conclude con notizie interessanti lato fundraising che sottolineano due trend a cui prestare molta attenzione: il primo è il sempre maggior interesse da parte di investitori istituzionali e non rispetto a modelli di business legati all’economia circolare (vedi Armadioverde), il secondo è quello legato a startup deep tech (vedi Inxpect).

E se c’è un po’ di Italia nel round Series C da 150 Milioni dell’americana Standard Cognition (che nel marzo 2020 aveva acquisito l’italiana checkout technologies), sul territorio nazionale assistiamo ad una (speriamo) sempre maggior collaborazione tra corporate e startup, come dimostrano i casi Roche, Nexi, A2a.

Vediamo cos’è successo questa settimana nell’ecosistema:

 

Investimenti:

 

  • Inxpect, scaleup fondata nel 2015 e leader mondiale nella sensoristica radar per applicazioni di robotica e sicurezza industriale, ha annunciato la chiusura di un round Series B del valore di 17 milioni di euro guidato da Fondo Italiano d’Investimento SGR, attraverso il Fondo Italiano Tecnologia e Crescita – FITEC a cui hanno partecipato anche 360 Capital - che già aveva investito in Inxpect nel 2019 - e il fondo 8A+ Real Innovation di 8a+ Investimenti con l’advisory di Banca Generali. Le nuove risorse sosterranno lo sviluppo commerciale nazionale e internazionale e le continue attività di ricerca e sviluppo.

 

  • Armadioverde, startup benefit che permette scambio e acquisto di vestiti second-hand grazie ad una piattaforma digitale, ha annunciato la chiusura di un round di investimento misto equity/debito da 2,6 milioni di euro. Ha guidato l’operazione l’advisor Growth Capital con la partecipazione del fondo a|impacte – Avanzi Etica Sicaf Euveca. Co-investitori sono stati imprenditori italiani attivi nell’industry: Simone Canclini, ceo di  C.Tessile spa e presidente della Fondazione del Tessile Italiano, Andrea Di Bella, fondatore e ceo di MHARTArcangelo D’Onofrio, fondatore di Temera, uno dei massimi esperti europei di tecnologie RFID, Christian Bracich, fondatore di CP-ENG. La parte di debito è stata sottoscritta dal gruppo Banco BPM. Avevano già investito nella società in un round precedente (1,3 milioni di euro nel 2016) Innogest sgr, LigurCapital e A11-Venture e vari business angles.

 

  • Sequitur Capital, società  italiana che investe in scaleup deep tech attive nel software b2b, ha partecipato come co-investitore al round Series C da 50 milioni di dollari finalizzato dalla scaleup americana Swift Navigation attiva nel comparto della geolocalizzazione. Il round è stato guidato da Forest Baskett e Greg Papadopoulos di New Enterprise Associates insieme a Eclipse Ventures (che aveva già investito nei round precedenti), EPIQ Capital Group e KDDI Open Innovation Fund.

 

  • Tikehau Capital, leader mondiale nella gestione di alternative assets, ha annunciato il lancio di prima SPAC (Special Purpose Acquisition Company) nominata Pegasus Europe. Soci operativi sponsor dell’iniziativa saranno Jean-Pierre Mustier (ex ceo di Unicredit) e Diego De Giorgi (consigliere di Unicredit ed ex Sole Head Mondiale dell’ Investment Banking di Bank of America Merrill Lynch). Altro socio strategico sarà Financière Agache, la holding controllata dal colosso del lusso Groupe Arnault. La società, che sarà quotata ad Amsterdam e si dice punti a raccogliere qualche centinaio di milioni di euro, avrà come target piattaforme di gestione patrimoniale tradizionali e dedicate ad alternative assets, aziende innovative di tecnologia finanziaria (fintech), assicurazioni e servizi assicurativi correlati.

 

  • Round in un intorno dei 500K per il venture builder italo-tedesco Cantieri Digital MedTech e per la startup eShoppingAdvisor.

 

M&A:

 

  • Standard Cognition, scaleup americana attiva nel settore dei sistemi per checkout senza cassiere che nel marzo 2020 aveva acquisito l’italiana Checkout Technologies fondata da Enrico pandian, ha annunciato la chiusura di un round Series C da 150 milioni di dollari. Il round è stato guidato da SoftBank Vision Fund 2 in qualità di lead investor, con la partecipazione degli investitori dei round precedenti (CRV, EQT Ventures, TI Platform Management) insieme a nuovi investitori quali SK Networks e altri. Il totale degli investimenti raccolti da Standard Cognition si attesta a 236 milioni di dollari.

 

  • ActiveProspect, gruppo americano specializzato in consent marketing ha annunciato l'acquisizione della software company italiana LeadsBridge, fondata nel 2015 da Stefan Des. LeadsBridge, che ha visto nel percorso di crescita l’investimento da parte di nomi importanti del digital marketing italiano come Armando Biondi e Massimo Chieruzzi, ha sviluppato una piattaforma di lead generation che integra le principali piattaforme pubblicitarie come Facebook, Google e LinkedIn con i propri CRM, rispettando le normative sulla privacy. 

 

  • Il Gruppo Millennials SpA ha annunciato l’acquisizione per un valore non dichiarato del 16% di Cuc Bio - startup romana attiva nel settore del grocery delivery. A dare l'annuncio è la stessa Millennials SpA, società leader nella tecnologia innovativa e già azionista della NS12 SpA.

 

Open Innovation, partnership e iniziative:

 

  • PatchAi, startup italiana attiva nel segmento digital health e Roche Italia hanno annunciato la sigla di un accordo per lo sviluppo della  piattaforma PatchAi for Smart Health Companion dedicata a pazienti oncologici. I dati preliminari raccolti sui pazienti che utilizzano la tecnologia PatchAi mostrano un’aderenza al protocollo fino al 95%, significativamente superiore rispetto ad altri applicativi presenti oggi sul mercato e fino a 9 volte superiore rispetto alle soluzioni cartacee.

 

  • Nexi, azienda italiana leader in servizi e infrastrutture per i pagamenti digitali, ha annunciato una partnership con PayDo, fintech italiana fondata da Donato Vadruccio, specializzata nell'offerta di servizi innovativi a supporto degli istituti di credito. L'accordo prevede l’ingresso di Plick, il servizio sviluppato da PayDo per inviare denaro senza limiti di importo in tutta Europa conoscendo solamente mail e numero di telefono del beneficiario, all’interno dell’ecosistema di Open Banking di Nexi. Le banche partner di Nexi che scelgono Nexi Open potranno ora offrire ai propri clienti Plick, che consente di inviare un pagamento irrevocabile e senza limiti di importo in tutta Europa, via mail, WhatsApp o SMS.

 

  • A2A ha annunciato la messa online del suo nuovo portale dedicato all’Open Innovation. Il portale ha l’obiettivo di diventare uno spazio virtuale dedicato a progetti di sperimentazione e sviluppo congiunto di soluzioni tecnologiche per rispondere a sfide come la transizione energetica e l’economia circolare, la decarbonizzazione, la mobilità sostenibile, il ciclo idrico o la creazione delle città del futuro. Il portale ospiterà iniziative di “call for ideas” e “challenge” e sarà inoltre il punto di incontro con possibili target di riferimento per il fondo di corporate venture capital di A2A.

 

  • Banca Progetto, challenger bank italiana focalizzata su PMI e clientela privata controllata da Oaktree Capital Management, ha siglato una partnership con la startup fintech Faire.ai e la piattaforma di open finance Fabrick facente capo a Banca Sella. L’obiettivo della partnership è quello lanciare un servizio di instant lending per le pmi. Grazie alle tecnologie in campo Banca Progetto punta  a sviluppare un servizio di erogazione di prestiti al consumo istantanei secondo i paradigmi più moderni.

 

Novità regolamentari e intervento pubblico:

 

  • Il Politecnico di Milano si è candidato per ospitare, all’interno del distretto innovazione di Milano Bovisa, un centro di incubazione (ESA BIC) dell'Agenzia Spaziale Europea. Se l’università meneghina si aggiudicherà il bando dell'Agenzia, Regione Lombardia è pronta a sostenerla con il cofinanziamento delle startup del settore che vi troveranno spazio.

 

 

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!