Mercato hi-tech in Italia: il 2020 si chiude con +5,5% di vendite

Redazione BacktoWork 06/03/2021

Nonostante la pandemia in corso, il mercato hi-tech in Italia ha chiuso il 2020 con un incremento delle vendite pari al 5,5% rispetto all’anno precedente con un valore complessivo che ha raggiunto i 15,5 miliardi di euro. Merito dell’incremento è stato soprattutto del canale online che ha pesato per il 24,4% del totale delle vendite a valore a fronte di una leggera flessione di quelle nei luoghi fisici, complici le misure di contenimento e la chiusura dei negozi.

Mercato hi-tech in Italia nel 2020

Osservando i dati forniti da Gfk emerge che a trainare la crescita del settore sia il comparto IT office, che ha registrato un +32,5%. Il settore ha generato il 23,9% del valore complessivo del mercato italiano dei Technical Consumer Goods. Trend in crescita anche per il Piccolo Elettrodomestico (+15,5%), per l’Elettronica di consumo (+4,7%) e per il Grande Elettrodomestico (+3,4%).

I tre comparti che hanno invece registrato una percentuale negativa sono quello della telefonia (-5,2%), che si conferma comunque il più importante per il mercato italiano della Tecnologia di Consumo, quello dell’home Comfort (-16,2%) e quello della fotografia (-36,9%). L’alta flessione di quest’ultimo è dovuta soprattutto alle restrizioni legate al Covid che hanno ridimensionato e talvolta impedito viaggi, eventi e altre occasioni di socialità.

Nonostante l’emergenza sanitaria, il mercato si è comunque concluso in positivo grazie al boom di vendite registrate nell’ultimo trimestre dell’anno che è arrivato a pesare per il 33% del totale delle vendite a valore. Parte del merito va ricondotto alle diverse iniziative promozionali, a partire dalla settimana del Black Friday, che hanno trainato gli acquisti di tecnologia. 

Positivi anche i trend registratisi a fine maggio dove il mercato, che ha riscontrato una flessione a marzo e aprile, ha recuperato parte delle perdite incassate durante le otto settimane di quarantena e chiusure forzate. Tra il 25 e il 31 maggio le vendite dei prodotti tecnologici sono infatti cresciute del +35,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. 




Potrebbe interessarti anche:

business management industry

Industria 4.0: i profili professionali più richiesti nel 2020

business management industry

Industria 4.0: la rivoluzione digitale nella manifattura

crowdfunding industry

MPD Partners, Coccoli: “Sosteniamo le PMI in una fase difficile in modo concreto e collaborativo”


Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sui trend e sulle ultime notizie dal mondo dell'innovazione e delle startup iscriviti alla nostra newsletter!